Sedersi su Poltrona Frau costa 2,1 euro per azione

da Milano

Il prezzo di offerta dell'Ipo di Poltrona Frau è stato fissato a 2,1 euro per azione, nella parte alta della forchetta compresa fra 1,8 e 2,2 euro. Il lotto minimo, 1.500 azioni, costerà dunque 3.150 euro. E si andrà certamente a riparto: l'offerta avrebbe registrato sottoscrizioni pari a 16 volte il livello massimo di prezzo. «La maggior parte degli istituzionali ha chiesto azioni senza limite di prezzo, con un grande interesse da parte di Usa, Regno Unito e Germania e alcuni ordini anche dal Medio Oriente», ha spiegato una fonte finanziaria. E il finanziere François Pinault di Ppr ha domandato una «quota importante, superiore al 2%». Un gestore ritiene che l'esito dell'operazione, guidata da Ubm e Merrill Lynch, sia dovuto soprattutto alle «ottime potenzialità di crescita dei margini, non del tutto incorporate nei prezzi del range». L’esordio avverrà mercoledì.