Una sedicenne inchioda netturbino molestatore

Aveva tentato di molestare una sedicenne in un parco vicino al Colosseo lo scorso agosto, ma la vittima dopo due mesi di silenzio ha raccontato tutto ai carabinieri di piazza Dante che dopo averlo identificato l’hanno arrestato. M. T., netturbino quarantenne, aveva condotto la ragazza nel parco e aveva cercato di abusare di lei, che fortunatamente riuscì a scappare. L’uomo, che ora si trova agli arresti domiciliari, è accusato di molestie sessuali e sequestro di persona.