A sedici anni accoltella la rivale in amore

Sfiorata nel Brindisino la tragedia. Una ragazza di sedici anni ha accoltellato la sua amica diciassettenne a Fasano, popoloso comune di 35mila abitanti. Alla base del ferimento motivi di gelosia. La ragazza che ha aggredito l’amica era innamorata dello stesso ragazzo che amava la vittima. Il movente passionale avrebbe provocato il ferimento della ragazza che però, fortunatamente, non ha riportato lesioni gravi e guarirà in pochi giorni. La ragazza ferita guarirà rapidamente: il giubbotto pesante e gli indumenti che aveva indosso hanno attutito il colpo. Il magistrato per i minorenni ha denunciato a piede libero la ragazzina feritrice. La sedicenne è stata denunciata alla procura presso il tribunale per i minorenni. Non è la prima volta che accade un fatto del genere: qualche anno fa, in Sicilia un ragazzo perse la vita per aver guardato la fidanzatina di un altro giovane. Il fidanzato della ragazza, infatti, andò a prendere un coltello, aspettò il ragazzo protagonista dello sgarro e lo accoltellò a morte.