Seedorf inutile Pirlo in ripresa Arbitro maturo

FIORENTINA
5.5 FREY. Convince poco nell’ultimo assedio milanista.
5 UJFALUSI. Sbaglia sul primo gol, rammenda qualcosina.
6 DAINELLI. Da capitano guida una banda del buco che peggio non si può.
4 KROLDRUP. L’anello debole della difesa: buca un paio di interventi decisivi.
6 PASQUAL. Pochi cross, poche punizioni.
6 DONADEL. Ha un cliente, Seedorf, che gli regala tutto.
7 LIVERANI. Ricama gioco come sanno fare i registi di razza.
6.5 GOBBI. È la sorpresa di Prandelli: gli dà ragione.
6.5 MONTOLIVO. Ispira il primo pari, sostituito per misteriosi motivi. Dal 17 st JORGENSEN 6. Di buono il cross del 2 a 1.
7.5 MUTU. È il vero asso nella manica di Prandelli: fa due gol e quasi tutto il resto in attacco. Dal 34 st PAZZINI sv.
6.5 TONI. Mette sotto Kaladze e lo costringe a sbagliare sempre.
All. PRANDELLI 6.5. Deve tappare le falle in difesa, se ce la fa.
MILAN
5.5 KALAC. È un terno al lotto: chissà se tiene una palla, si chiedono i suoi quando c’è un tiro in porta.
6 CAFU. Ha forza per andare ma per tornare ha bisogno della Lambretta.
4.5 SIMIC. Per far perdere la pazienza a Carletto ce ne vuole: lui ci riesce benissimo.
5 KALADZE. È sempre in ritardo nell’intervento e provoca anche il rigore in modo goffo.
5.5 JANKULOVSKI. Fuori discussione l’applicazione, i recuperi difensivi sono tardivi.
7 BROCCHI. Lo accolgono come un eroe dei fumetti, si danna l’anima correndo per tre. Il lancio a Gila è un gioiellino. Dal 34 st INZAGHI sv.
6 GATTUSO. È ancora lontano parente del Ringhio mondiale, litiga con Kakà in pubblico e questo non va bene.
6.5 PIRLO. La squalifica e gli allenamenti gli giovano in modo consistente. Tiene fino alla fine con onore.
5 SEEDORF. Se ci fossero i ricambi a disposizione, lui non meriterebbe di giocare. Firma giocate complicate e inutili. Dal 40 st GOURCUFF 6. Angolo battuto alla perfezione.
5 KAKÀ. Interpreta, male, il ruolo di seconda punta. Mai decisivo, non s’infila nel panetto di burro viola.
7.5 GILARDINO. Due palloni come si deve, due gol che valgono oro a 24 carati. Cosa volete di più dal giovanotto? Per i miracoli rivolgersi altrove.
All. ANCELOTTI 6.5. Prenda atto che la squadra non è adatta al 4-4-2.
Arbitro SACCANI 6.5. È maturato, può fare molta strada, seguitelo con favore.