Seedorf ovunque Costacurta roccia

CAGLIARI
CARINI 4. Perfetta fotografia di un Cagliari senza bussola né orgoglio. Quando azzeccherà l’opposizione a Gilardino sarà già notte fonda (e sconfitta certa).
LOPEZ 5,5. Cerca di stupire, almeno uno che prova a giocare a calcio. Dal 20’ st PISANO sv.
BEGA 5. Uno dei tre balbuzienti della difesa rossoblù. Poi cercherà gloria davanti a Dida, poi però.
CANINI 4,5. Concede moltissimo a Gilardino.
AGOSTINI 5. Non azzecca quasi mai tempi e movimenti.
CONTICCHIO 5. Gira a vuoto. Dal 26’ pt LANGELLA 6. Si muove bene.
ABEJON 5. Esce e gli saltano i nervi. Dal 26’ pt COSSU 5,5. Ci prova ma non va oltre il compitino.
BUDEL 5,5. Corricchia.
GOBBI 6. Una discreta presenza di spirito.
ESPOSITO 5. Poco o nulla.
SUAZO 6,5. Il migliore dei suoi, ci voleva poco.
All. BALLARDINI 5. Guida una non-squadra.
MILAN
DIDA 6,5. Impegnato due volte si fa trovare pronto.
STAM 6. Conticchio non gli scappa mai, Langella una volta.
COSTACURTA 6. Partite come questa sono ideali per chi deve ogni volta dimostrare di avere fermato il tempo.
MALDINI 6. Si alterna con Billy su Suazo, l’unico a impegnare per davvero gli ospiti con concretezza, il ragazzo ha rapidità e Paolo gioca in anticipo pescando nel bagaglio di esperienza.
SERGINHO 6. Nella ripresa (16’) troverà pure un palo grazie a una galoppata sulla fascia ma spesso sembra in vacanza.
GATTUSO 6,5. Capito che serviva poca grinta, ha avanzato il baricentro per vedere se trovava pure lui il gol.
VOGEL 6. Si mette davanti alla difesa e sta attento a non esagerare.
SEEDORF 6. Ha una bella gamba, uomo ovunque tanto da obbligare nella ripresa Lopez all’entrata cattiva.
RUI COSTA 6. Alterna belle intuizioni a cose scontate. Dal 22’ st KAKÀ 6 sfiora il 3-0 esaltando Carini.
SHEVCHENKO 6,5. Un gol quasi lo trova scaricando dalla sinistra, uno lo ottiene centralmente dalla lunga distanza. Cresce l’intesa con Gila. Dal 37’ st INZAGHI sv.
GILARDINO 6,5. Lesto a capire nella primissima azione che la difesa rossoblù stava andando insieme (rete dell’1 a 0), e poi sempre tenace. Dimostra carattere. Dal 33’ st JANKULOVSKI sv.
All. ANCELOTTI 6. Trova anche una manciata di minuti per Inzaghi. Tutto sul velluto.
Arbitro: MESSINA 6. Non c’era nulla di difficile da capire.