Seggio vacante in Sicilia Quel posto è del Pd La Borsellino «offesa»

Il Pd occuperà il seggio all’Assemblea regionale siciliana dopo la rinuncia della senatrice Finocchiaro. Lo ha deciso la commissione di verifica poteri. Immediata la reazione delle altre due «papabili», Sonia Alfano («Amici di Beppe Grillo») e Rita Borsellino (al primo posto nel “listino” del presidente). «Così si offende lo straordinario consenso raggiunto nel 2006», fa sapere in una nota la sorella del giudice. Per “sanare” l’offesa è pronto il ricorso al Tar.