Segnala finta rapina Romeno denunciato

Ha chiamato il 112 per denunciare di essere stato rapinato, ma era uno scherzo. Così per un cittadino romeno, forse ubriaco, è scattata la denuncia per procurato allarme e interruzione di pubblico servizio. Lo straniero ha però fatto scattare le manette anche ai polsi di un concittadino che si trovava con lui. L'uomo, 28 anni, clandestino, era stato colpito da un ordine del questore a lasciare il territorio. L’altra notte, intorno all'una, a Locate Triulzi (zona Cascina Vignate) Lionel V., 37 anni, ha chiamato i carabinieri raccontando di essere stato aggredito per rapina. Quando gli uomini dell’Arma sono arrivati sul posto si sono resi conto subito che quanto raccontava lo straniero non era vero. I controlli nella cascina hanno portato all'arresto del clandestino: in manette è finito Vasile C., 28 anni.