Le segnalazioni e le verifiche sul campo

Gentile Signor Duma, in relazione alla Sua preziosa segnalazione dell’8 u.s. (sulla regolarità o meno dei furgoni che vendono dolciumi e affittano pattini e biciclette posteggiati in corso Italia, ndr) della quale ringrazio, desidero informarLa che sono stati effettuati tutti i controlli necessari, sia sul posto che presso gli uffici della Direzione Commercio.
Le verifiche hanno portato a scoprire alcune irregolarità, tutte sanzionate ed abbiamo inoltrato alla Direzione Commercio le risultanze dei controlli per le eventuali sanzioni accessorie legate alle autorizzazioni rilasciate.
Sarà nostra cura continuare i controlli al fine di verificare il rispetto delle regole.
Desidero infine informarLa che stiamo provvedendo anche alle necessarie verifiche su viale Caviglia.
Cordiali saluti.
Assessore Polizia Municipale
222
Gentile Assessore Scidone, La ringrazio per la cortese replica alla mia lettera e la prego di porgere la mia sincera solidarietà agli agenti che, nell’adempimento del dovere, hanno subito le ignobili aggressioni che Lei ha ricordato.
Devo però obiettare la sua affermazione che gli Agenti abbiano rischiato... inutilmente... la pelle: non credo dipenda dal mio scritto, quanto da una politica lassista e permissivista che sta portando la città ad essere ostaggio di abusivi, clandestini campeggiatori, ubriachi e violenti di ogni risma e colore, come evidenziato dai commenti di questi ultimi giorni, su questo giornale.
Il proporre, ad esempio, in dono ai centri sociali, strutture come l’ex mercato del pesce, a discapito di un utilizzo più utile alla comunità che lavora e produce e perché no, paga le tasse, rasenta la follia politica e demagogica.
La ringrazio per l’invito e non dubito della Sua buona fede, ma desidero attendere e lasciarla lavorare, nella speranza di veder cambiare qualcosa in concreto, per la sicurezza di chi vive in di questa città.
Antonio Meloni