Segrate Molesta tre sorelle clandestino preso in metrò

Violenza sessuale nei confronti di tre sorelle. Con questa accusa è stato fermato dai carabinieri di San Donato Milanese, Moustafà Mansour Ahmed Elsayed, egiziano clandestino 27enne che aveva preso di mira due gemelle e la sorella, di 16 e 17 anni. Le giovani, di Segrate, erano state molestate in metropolitana mentre andavano a scuola approfittando dell'affollamento dei mezzi. Le ragazze però avevano raccontano tutto e tracciato anche un identikit dell'uomo. Poche ore e i militari hanno deciso di entrare in azione. Ma in maniera particolare. Due agenti, per due giorni, si sono travestiti da studenti con tanto di zaini in spalla e libri in mano e hanno bloccato il giovane clandestino prima che entrasse in azione.