Il segreto di menti creative

Fabrizio Graffione

Dall’attrice Luciana Littizzetto alla giornalista Giovanna Zucconi, dai matematici Ennio Peres e Piergiorgio Odifreddi al filosofo Pier Aldo Rovatti, al manager Franco Tatò, ai responsabili della scuola di robotica di Gianmarco Veruggio, Emanuele Micheli e Fiorella Operto, al musicista Stuart Isacoff, allo psicanalista Antonino Ferro, agli attori Ascanio Celestini e Toni Garbini, alla curatrice di eventi di arte contemporanea Adelina Von Furstenberg, e tanti altri personaggi. Tutti invitati alla terza edizione del festival della mente che si tiene a Sarzana dal prossimo primo settembre per tre giorni e invitati a realizzare performance, lezioni e spettacoli, pensati appositamente per l’evento secondo lo slogan «non raccontare soltanto il cosa, ma soprattutto il come e perché».
Il Festival della Mente è il primo festival europeo, che si svolge a Sarzana per la terza volta, dedicato ai processi creativi con un fitto programma di 41 appuntamenti, di cui 9 dedicati ai bambini e ragazzi. La manifestazione è stata presentata ieri mattina a Palazzo Ducale dal sindaco di Sarzana Massimo Caleo, dal presidente (...)
SEGUE A PAGINA 40