Sei colpi in 2 ore In manette due clandestini

Quattro extracomunitari hanno messo a segno sei rapine in due ore tra Legnano e Castellanza. Ma ieri i carabinieri sono riusciti ad arrestare due dei componenti della banda. Le rapine sono state consumate nella notte tra il 26 e 27 settembre.
Il primo ad essere identificato è stato H.C., tunisino di 30 anni, sorpreso attorno all’area dismessa ex Pensotti. Due ore dopo R.M., romeno di 17 anni, è stato bloccato vicino a un campo nomadi in via Liguria a Legnano, tradito dal cappellino nero con scritta NY usato durante le rapine e da un cellulare rubato a una delle otto vittime.