Sei marines ubriachi creano scompiglio sul lungomare

Movimentato episodio giovedì sera sul lungomare di viale Garibaldi a Civitavecchia a causa delle intemperanze di sei giovani marines americani, imbarcati sulla nave «Austin», ancorata in questi giorni al porto. I sei, completamente ubriachi, infastidivano i passanti e si «divertivano» a tirare in strada le bottiglie vuote delle birre e delle altre bevande alcoliche consumate. Quando dal commissariato si sono portate sul posto alcune pattuglie della Polizia, hanno opposto una strenua resistenza agli agenti con i quali i più sobri hanno tentato di ingaggiare una colluttazione. Alla fine, 5 marines sono stati condotti al Commissariato, dove il più esagitato è stato denunciato alla Magistratura per resistenza e minacce a pubblico ufficiale. Un sesto, talmente ubriaco da non reggersi in piedi, è stato accompagnato all’ospedale.