Sei soldati Usa uccisi dai talebani

Kabul. I talebani hanno messo a segno uno dei più sanguinosi attacchi contro le forze straniere in Afghanistan, uccidendo sei militari americani della Nato e tre soldati governativi in un’imboscata nella remota provincia nord-orientale del Nuristan, che confina con le turbolente aree tribali del Pakistan. Lo conferma l’Alleanza Atlantica. Nell’attacco sono anche rimasti feriti otto militari Usa e 11 afghani. L’attacco, che è stato condotto simultaneamente da diverse posizioni con armi leggere e granate Rpg, mentre la pattuglia stava tornando da un incontro con alcuni anziani di un villaggio.