Sei treni diretti allungano la corsa

«Migliorare la puntualità e adeguare l’offerta alle richieste dei clienti». Così dopo quella di marzo arriva la seconda recivisione dell’orario ferroviario 2006, concordata con le Regioni e con le associazioni dei consumatori.
Anche in Liguria come nel resto d’Italia , secondo quanto riferisce Trenitalia, le nuove modifiche all’oiario entreranno in funzione a partire da domenica 18 giugno.
Si tratta di un intervento che riguarda complessivamente gli orari di centosettanta convogli nazionali e di circa millecinquecento treni regionali.
Per i treni regionali, per quanto concerne la nostra regione, è prolungata la corsa di sei diretti Torino - Genova, due da e per Livorno, due da e per Pisa e due da e per La Spezia; e quella di due diretti da Livorno a Genova fino a Savona.
È rimodulata l'offerta tra Savona, Genova e La Spezia, decongestionato il nodo di Genova con la riduzione dei treni circolanti tra Genova Piazza Principe e Genova Brignole, a vantaggio di una maggiore regolarità e puntualità.