Seicento milioni per Porto Marghera

Eni

Eni ha presentato a Marghera il progetto «Master Plan» della Raffineria di Venezia, un impegno volto alla riqualificazione e al rilancio dell’area industriale di Porto Marghera. Con un investimento complessivo nel periodo 2009-2011 di oltre 600 milioni di euro - si legge in una nota del gruppo - Eni intende rimodulare alcuni impianti che, grazie all’utilizzo di tecnologie più avanzate, modificheranno la produzione degli oli pesanti in prodotti di elevata qualità, ovvero kerosene e gasolio a bassissimo contenuto di zolfo. Questo intervento consentirà anche di rifornire il Triveneto in tempi rapidi, con maggiore sicurezza e minore impatto ambientale.