Sel vuole entrare nel capitale A2A

Energia

Un patto fra la Sel di Bolzano, Dolomiti Energia di Trento ed Enia, la multiutility di Reggio Emilia, Parma e Piacenza, per ottenere fra il 6 e l’8% di A2A, qualora Delmi fosse integrata nella superutility lombarda. É l’obiettivo di Klaus Stocker, presidente di Sel. Al momento, tuttavia, A2A non ha ancora presentato una proposta ai soci di Delmi, il veicolo attraverso cui la società di Brescia e Milano ha una quota in Edison. «Siamo in stretta collaborazione con i trentini e con Enia e stiamo valutando la possibilità di entrare direttamente in A2A, ma dovremmo anche vedere quale sarà l’offerta dell’utility lombarda che non è ancora arrivata, anche perché non mi sembra che il momento sia maturo» ha aggiunto Stocker.