In sella, in pista o in campo per trentasette ore di sport

Dall’ippica al calcio, dalla scherma al rugby: sabato e domenica oltre 200 eventi per tutti

Si scrive \Mi, si legge muoviti Milano. «Venite già cambiati» è invece il logo della notte bianca dello sport. Immaginate la città trasformata per un giorno e mezzo in palazzetto dello sport, stadio, campo da basket o beach volley. Ma anche pista da biglie, da moto e molto altro ancora. Trentasette ore e mezzo e oltre duecento eventi da sabato pomeriggio a domenica sera. E poi grandi spettacoli musicali, giochi per strada, mostre e musei aperti fino a mezzanotte. Ma anche la beneficenza con Zebre vs All star del rugby sabato pomeriggio alle 16 al campo Giuriati per l’istituto neurologico Carlo Besta. Con tanto di «terzo tempo» aperto a tutti. «Per la prima volta - le parole dell’assessore Giovanni Terzi ieri alla presentazione - Milano si trasforma nella capitale mondiale dello sport. Vogliamo valorizzare ogni tipo di disciplina. E poi sono contento degli straordinari momenti di spettacolo come il primo concerto della Filarmonica della Scala in piazza Duomo e quello di Nick The Nightfly (la voce della notte di Tmc), di Demo Morselli e Marcella Bella in palcoscenico con i ragazzi della trasmissione di Maria De Filippi “Amici”». Pertecipa all’iniziativa anche il Coni. «L’occupazione della città - gli fa eco il presidente milanese Filippo Grassia - deve far capire che lo sport non è solo Milan e Inter. Quanto sia importante l’attività sportiva sotto il profilo motorio e non solo a livello agonistico».
Sterminato il programma che si può consultare nel sito internet del Comune (www.comune.milano.it). L’appassionato potrà gareggiare sabato in un torneo di dama (corso Vittorio Emanuele dalle 14), avvicinare le tecniche del jujitsu (piazza Liberty, alle 19), partecipare a una gara di canottaggio “su terra” con sei simulatori della vogata (largo Corsia dei Servi), tirare di scherma (piazza Duomo, ore 17), misurarsi con i campioni di scacchi (galleria Vittorio Emanuele), provare il badminton (Loggia dei Mercanti alle 11), montare a cavallo (corso Buenos Aires tra piazza Lima e via Pergolesi, dalle 15 alle 23). Ma anche giocare a pallavolo in corso Buenos Aires, tra viale Tunisia e piazza Oberdan, a calcio su uno dei sette campi di corso Buenos Aires (tra piazza Lima e viale Tunisia dalle 18 alle 2), inforcare una mountain bike (corso Buenos Aires, tra viale Tunisia e piazzale Oberdan, dalle 14 alle 4), cimentarsi nella corsa d’orientamento (street orientering in piazza del Carmine alle 22,30). I giardini pubblici di via Palestro ospiteranno l’Olimpiade delle famiglie con giochi all’aria aperta. In corso Garibaldi e piazza San Simpliciano giostre, animazioni, calcio balilla, ping pong, il tradizionale gioco del tirotappi e dei barattoli, fino alle prove di forza. La zona Castello-Sempione è un altro polo di attrazione con spettacoli equestri (via Luca Beltrami), esibizioni di scherma e arco (Castello Sforzesco-fossati Filarete), in via Minghetti la pista di go kart per insegnare la sicurezza stradale. Lezioni di moto sicura tra via Gladio e via Beretta. In piazza del Cannone, a cura del Csi, il Villaggio dello Sport con tornei di calcio a 5, basket 3x3, volley, arrampicata sulla roccia, baseball e softball. Al parco Sempione fitness e kick-boxing e frisbee. In piazza Duca D’Aosta il King of the beach (testimonial il grande Andrea Zorzi) con i migliori beacher italiani. E poi Karamball live, la gara di biglie virtuale che spopola sul web. In Fiera (viale Duilio, area Vigorelli) il Yamaha City Ride, due giorni all’insegna della moto e del divertimento. In piazza Leonardo da Vinci torneo di pallastrada, in corso Como fino all’alba torneo di Knock Out World Boxing. Sull’Alzaia Naviglio grande sabato alle 20 grande regata di canoa e canottaggio. Alla Fabbrica del Vapore dalle 20,30 esibizioni di bike trial con il campione italiano Fabrizio Dragoni. Al centro sportivo Lido spettacolo di pattinaggio artistico a rotelle (sabato alle 20). Sempre al Palalido il quinto trofeo Cas Città di Milano per ragazzi dai 9 ai 13 anni (calcio a 5, minibasket a 5, minivolley a 4, atletica 30 metri). Campi per il baseball, il tennis, il goback, unihoc a 5, pallovale a 5. Al Trinity Skatepark in via Cevedale (zona Bovisa) il rollerblade. Possibilità di pedalare e pattinare su ghiaccio al Parco di Trenno; giocare tornei open di calcio a 5, volley, basket, o imparare a costruire gli aquiloni al Parco Lambro. All’Acquario in viale Gladio, mostra fotografica sulle avventure di Ambrogio Fogar.