Sellani in Salumeria Gaslini va alla Fnac

La Swinghera del clarinettista Vittorio Castelli compie 45 anni di attività. Suona oggi alle 22 in forma di quartetto al Rosa Antico di viale Pasubio proponendo jazz standard, blues e boogie woogie.
Domani si può ascoltare ottimo jazz mainstream anche al Caffé Doria Jazz Club (viale Doria 22, ore 22) con il quartetto Timeless Four del sassofonista Beppe Aliprandi e giovedì 14 con il quintetto del clarinettista Paolo Tomelleri.
Il jazz americano è di scena da domani a giovedì al Blue Note che ospita l’illustre batterista Billy Cobham in quintetto con Jean-Marie Ecay chitarra, Stefan Rademacher basso, Christophe Cravero tastiere e violino, Junior Gill steel drum. Cobham si trattiene nel club di via Borsieri 37 fino a giovedì (due set, ore 21 e 23.30).
La serata di mercoledì si annuncia speciale per la ricorrenza di San Valentino, che per chi lo desideri viene celebrata con una cena particolare. Molto interessanti sono due sere jazz della Salumeria della Musica, via Pasinetti 2. Giovedì alle 22 si esibisce il duo pianistico di Danilo Rea e Renato Sellani; venerdì alle 22.30 lo stesso Rea è in trio con Massimo Moriconi contrabbasso e Massimo Manzi batteria.
Il pianista e compositore Giorgio Gaslini ritorna finalmente in scena a Milano per presentare il suo album di 5 cd Song Book. Venerdì alle 18 è alla Fnac con la voce di Laura Conti che canta cinque song.