Semestrale in utile per la cessione Tin.it

Ti Media

Telecom Italia Media chiude il primo semestre con un utile netto di competenza della capogruppo di 860,9 milioni di euro da un rosso di 209,3 milioni grazie alla plusvalenza per la cessione delle attività Internet. L’effetto netto delle attività Internet cedute (Tin.it e Virgilio) è positivo per 906,3 milioni e include, oltre al risultato delle attività Internet dei primi cinque mesi pari a 10,2 milioni, la plusvalenza realizzata dalla vendita di tali asset per 901,1 milioni e gli oneri sostenuti per l’operazione per 5 milioni. La cessione a Telecom Italia è avvenuta il primo di giugno scorso. Nei sei mesi i ricavi di Telecom Italia Media sono stati pari a 154,4 milioni (-1,6% rispetto al primo semestre 2004). Escludendo l'effetto negativo dovuto alle variazioni di perimetro derivanti dalla cessione delle attività web, la crescita organica è stata pari al 9,6% grazie al positivo apporto dell’area Television, che ha registrato un incremento dei ricavi del 20,7%.