«Sempre più donne trovano il coraggio di denunciare»

Sempre più donne trovano il coraggio di denunciare le violenze subite ai centri antiviolenza milanesi. Lo ha spiegato la ginecologa Alessandra Kustermann del Soccorso violenza sessuale e del Soccorso violenza domestica di Milano. «Tra il 1º gennaio e il 6 giugno abbiamo raccolto 156 casi di violenza contro gli 81 nello stesso periodo del 2004 e i 151 del 2007. C’è un aumento che ci fa sperare. Forse riusciamo a infrangere il silenzio» ha detto la Kustermann. Quanto alle vittime, il 45,5% sono italiane e il 54,5% straniere. Gli autori delle violenze sono soprattutto italiani: la metà delle volte sono conoscenti o familiari, il 30% sconosciuti.