Sempre più stranieri alle selezioni

Nel corso dei provini itineranti su e giù per la Penisola, in vista della sesta edizione del Grande Fratello, le selezioni degli aspiranti concorrenti della «Casa» si sono rivelate sorprendenti. Infatti si sono presentati in modo esponenziale rispetto agli anni passati tutta una serie di candidati di origine asiatica, slava, caucasica e non solo. È un dato che conferma come anche anche i reality show riflettono i cambiamenti di una società in rapida trasformazione e sempre più multietnica. Tra i precursori di questa nuova tendenza (anche televisiva), figura il giovane Johnathan Kashnian, l'allegro israelo-armeno vincitore dell'ultima edizione del Grande Fratello.