Al Senato in avanscoperta, poi alla prima di «Dracula»

Roberto Formigoni va in avanscoperta romana: giovedì sera è stato a teatro e ieri si è dedicato a prendere nuovi contatti. A partire dal Senato, dove il presidente della Lombardia ha chiaramente intenzione di trascorrere molto tempo all’indomani del 10 aprile. La segretaria e un altro collaboratore di Formigoni ieri mattina hanno fatto un sopralluogo a Palazzo Madama, esaminando alcuni possibili uffici per quando il governatore sarà eletto senatore, cosa che avverrà con matematica certezza. Il motivo principale della trasferta nella capitale è strettamente legato all’attuale incarico al Pirellone, perché Formigoni è andato a Roma in occasione della conferenza delle Regioni sui criteri di riparto del Fondo sanitario nazionale del 2006. Ma il presidente della Lombardia ne ha approfittato per assistere al Gran Teatro di Roma alla prima mondiale di Dracula Opera Rock, il musical kolossal prodotto da David Zard con le musiche della Pfm, uno degli spettacoli evento della stagione, che il prossimo ottobre debutterà anche agli Arcimboldi.