Senato «bianco» Nessun afro-americano è stato eletto

Non ci saranno afro-americani nel Senato americano con la nuova legislatura. Al momento la categoria è rappresentata, ancora per poco, soltanto dal senatore dell’Illinois Roland Burris, che sostituì Barack Obama quando fu eletto presidente degli Stati Uniti. Dal primo gennaio 2011 il senatore si ritirerà lasciando la Camera Alta interamente «bianca». Tutti e tre i candidati neri, democratici, non hanno superato il voto di metà mandato. In Florida Kendrick Meek, cui pare che l’ex presidente Bill Clinton avesse suggerito di ritirarsi dalla corsa per favorire l’indipendente Charlie Crist, ha dovuto cedere il passo a Marco Rubio. In Georgia Michael Thurmond non ce l’ha fatta contro Johnny Isakson e in Carolina del Sud Jim DeMint ha avuto la meglio su Alvin Green. Nella Storia del Senato ci sono stati soltanto sei senatori afro-americani: oltre a Burris e Obama, Carol Moseley Braun, Edward Brooke del Massachusetts, Blanche K. Bruce e Hiram Revels del Mississippi.