Il Senato Usa raddoppia la taglia su Bin Laden

Approvata ieri dal Senato degli Stati Uniti la decisione di raddoppiare la taglia su Osama Bin Laden. È di 50 milioni di dollari la somma offerta a chiunque catturi o abbia informazioni utili alla cattura del ricercato numero uno. L’iniziativa avviene pochi giorni dopo la pubblicazione di un rapporto dei servizi americani, in cui si afferma che Al Qaida ha potenziato la propria struttura senza essersi indebolita. Il Senato ha approvato la misura all’unanimità, con 87 voti a favore e uno solo contrario. La caccia al terrorista ritenuto la mente degli attacchi dell’11 settembre che sconvolsero gli Usa portandoli a dichiarare guerra all’Afghanistan prima e all’Irak dopo, si è rivelata finora infruttuosa. Secondo l’intelligence americana, Osama Bin Laden si nasconderebbe tra il Pakistan e l’Afghanistan, in un’area montuosa controllata da capi tribali, e dove si concentra la maggior parte dei campi di addestramento terroristi.