«Sensibilità, prima di tutto»

Abbiamo chiesto ad Elena Flauto, responsabile delle selezioni per l'ingresso alla Actor's Academy di Milano, di darci qualche suggerimento, indicandoci alcune caratteristiche che gli aspiranti studenti dovrebbero possedere per essere valutati positivamente.
«Dalle più logiche e banali come la determinazione, l'ambizione e la creatività, ad una cui l'attore non può rinunciare, la sensibilità. Per noi è importante come i futuri attori si presentano, ma anche e soprattutto quello che hanno dentro. Altrimenti non saranno mai in grado di seguire un metodo che si basa principalmente sull'immedesimazione e sull'espressione delle proprie emozioni. E attenzione: siamo intransigenti sulla puntualità e la precisione!». E che cosa invece, al contrario, vi fa pensare che un candidato non sia adatto? «Se ha un atteggiamento superficiale, se porta un monologo senza approfondirlo, o se ha la presunzione di essere già un maestro. Per venire in questa scuola bisogna aver voglia di studiare, anche molte ore al giorno. E quindi anche essere dotati di voglia di fare e di avere molti interessi, meglio se culturali».