Sentenza choc: a Delfino carcere con lo sconto

L’ha minacciata per mesi, l’ha perseguitata e infine l’ha uccisa in mezzo alla strada con 40 coltellate. Per l’atroce delitto di Maria Antonietta Multari, 33 anni, l’ex fidanzato Luca Delfino dovrà scontare una condanna a sedici anni e 8 mesi di carcere e 5 anni di casa di cura. È arrivata dopo poche ore di camera di consiglio la sentenza del giudice Eduardo Bracco del Tribunale di Sanremo nei confronti dell’uomo riconosciuto colpevole di avere ucciso l’ex fidanzata il 10 agosto 2007. Una condanna decisamente ridimensionata rispetto alle richieste del pm Vittore Ferraro che per Delfino aveva chiesto l’ergastolo con l’isolamento diurno.
La condanna inflitta comprende persino il furto della motocicletta e del casco che Delfino rubò per andare ad ammazzare la povera ragazza che non voleva più saperne di lui. L’imputato trentaduenne difeso dall’avvocato (...)