Sentenza Saddam, Bagdad è blindata

In occasione della sentenza del processo a Saddam Huessein, attesa per domani, il ministero della Difesa iracheno ha sospeso tutte le licenze ai militari dell’esercito e ha richiamato in servizio quelli assenti. Già venerdì il portavoce del ministero degli Interni aveva annunciato il rafforzamento delle misure di sicurezza per prevenire disordini o attentati in occasione della lettura del verdetto al processo per la strage di 148 sciiti. Saddam rischia la pena capitale.