Senza patente e proprietario di 150 auto

da Zibello (Parma)

Non ha la patente, ma «possiede» ben 150 automezzi. Un record, quello dello slavo 45enne di un campo nomadi di Torino denunciato dai carabinieri. A suo nome sono risultati intestati 150 automezzi, probabilmente rubati, e con targa, libretto e bolli assicurativi contraffatti. È ora accusato, insieme ad altre tre persone, di falso e ricettazione. Fatale, per lui, l’essersi impantanato con un’Audi nella Bassa parmense. L’hanno notata i carabinieri di Zibello, ferma sul ciglio della strada. Ma non sono intervenuti subito, insospettiti dalla targa «strana».
Il proprietario è tornato sul posto con un furgone Iveco Daily attrezzato per recuperare l’auto. Solo a questo punto sono scattati gli accertamenti: nessuna patente per l’uomo, falsa assicurazione per il furgone e l’Audi, e targa contraffatta di quest’ultima. Da qui, altre verifiche che hanno portato all’incredibile scoperta del parco macchine degno di un sultano.