Senza patente uccide tredicenne e scappa

Pavia - Guida senza patente e travolge un tredicenne uccidendolo e poi scappa. È successo intorno alle 21 di ieri a Santa Cristina e Bissone, in provincia di Pavia. L’uomo, di 30 anni, che non aveva mai avuto la patente, ha svoltato a un incrocio nel centro del paese e, a gran velocità, ha investito il ragazzo che era in bicicletta. Il ragazzo, per la vaste ferite riportate su tutto il corpo e in particolare alla testa, è morto un paio d’ore dopo l’incidente. Il guidatore, che non si è fermato a prestare soccorso, ha fatto di tutto per nascondersi, secondo gli inquirenti, ed è stato rintracciato a San Colombano al Lambro, vicino a Milano, dove viveva. I Carabinieri, dopo averlo arrestato, lo hanno rinchiuso nel carcere di Lodi.