Senza treni né pullman perde concerto di Vasco e chiede danni

I treni sono in sciopero, il pullman non passa e lei perde il concerto di Vasco Rossi. Una ragazza genovese si è rivolta al Codacons Liguria per chiedere «soddisfazione» dopo averci rimesso, oltre all’emozionante spettacolo, anche il costo del biglietto già acquistato. La settimana scorsa infatti, preso atto dello sciopero dei treni, la giovane aveva chiesto a un’agenzia viaggi di Nervi di riservarle un posto sull’autobus per Milano che sarebbe dovuto partire da Sestri Ponente. Il mezzo in realtà non è mai passato e all’agenzia si sono giustificati dicendo che può capitare. Il caso è ora nelle mani dell’avvocato Diana Barrui del Codacons.