Senzatetto morto dentro un ripostiglio

Il cadavere di un barbone di nazionalità italiana dell’età di 22 anni è stato trovato mercoledì sera intorno alle 20,30 in un ripostiglio posto tra i binari 14 e 16 della stazione Termini. A scoprirlo sono stati gli agenti della Polizia Ferroviaria. Il giovane si chiamava Salvatore Chiaromonte. Sul suo corpo non sono state trovate tracce di violenza e nei pressi non è stata trovata alcuna siringa. Elementi che fanno pensare che il decesso sia stato provocato da cause naturali, forse dal freddo pungente di questi giorni.