Senzatetto siciliano derubato da immigrati

Un senzatetto di 48 anni, di origine siciliana, è stato aggredito e derubato da due uomini. Il fatto è avvenuto a via Arenula intorno alle 21.30 di mercoledì. Secondo il racconto dell’uomo, due persone, forse romene, lo avrebbero avvicinato e subito dopo aggredito. I due avrebbero sottratto all’uomo uno zainetto e alla minima reazione di questi l’avrebbero preso a calci e pugni. Il 48enne è stato trasportato all’Umberto I dove gli sono state riscontrate varie fratture al volto e al naso, oltre a ematomi e ferite al sopracciglio.