«Sequenze» di Cerri

Prosegue fino al 5 gennaio, presso l’Associazione culturale Renzo Cortina, via Mac Mahon 14/7, la mostra personale di Giancarlo Cerri dal titolo «Prima delle Sequenze». Questa rassegna presenta opere dipinte tra il 1969 e il 1990, appartenenti al periodo figurativo e informale del maestro milanese, ovvero prima che si dedicasse alle «Sequenze», realizzate in anni più recenti. Esse fanno parte del suo primo periodo, improntato sul filone d’una pittura connessa alla realtà del naturalismo lombardo, seguita, negli anni immediatamente seguenti, da un secondo periodo dedicato a una fase creativa che, pur continuando a trarre origine da un’idea di paesaggio («Collina» è del 1983), si è poi andata via via evolvendo fino all’informale materico («Estate», del 1990). Orari 10-12.30 e 16.30-19.30. Chiuso festivi e lunedì mattina.