Sequestrarono un’indiana Convalidati due fermi e scarcerato il mediatore

Convalidati entrambi i fermi dei due indiani accusati del sequestro a scopo di estorsione di una connazionale di 26 anni, ma scarcerato il mediatore. Questo l’esito dell’udienza di convalida che si è tenuta ieri davanti al gip Bruno Giordano. Per Singh B. D., 30 anni, ritenuto il capo dei sequestratori, il gip ha disposto la custodia cautelare in carcere. Invece Harpreet S., 31, accusato di aver fatto il mediatore nelle trattative per il rilascio della ragazza, è stato rimesso in libertà. Avrebbe spiegato di aver solo tentato di ricondurre alla ragione i sequestratori, infuriati con il fidanzato della 26enne che doveva loro 10mila euro.