Sequestrate merci e videopoker illegali

Lotta a videopoker e commercio abusivo. La Guardia di finanza del comando provinciale di Roma negli ultimi due giorni ha sequestrato in diverse operazioni centinaia di capi e oggetti contraffatti o prodotti in maniera non conforme alla legge. Nella zona di Castel Sant’Angelo i finanzieri hanno recuperato 80 imitazioni di occhiali di marca e numerosi capi d’abbigliamento. Almeno 600 tra cd e dvd pirata sequestrati tra Roma e Ardea, sette gli extracomunitari denunciati. A Pomezia, infine, sono stati scovati 6 videopoker illegali e denunciati tre italiani titolari del locale perché sprovvisti delle autorizzazioni.