Sequestrati 18 cuccioli in un negozio dell’Eur

Il Corpo forestale ieri ha sequestrato in un negozio dell’Eur diciotto cuccioli di cane appartenenti a varie razze, provenienti tutti dall’Est Europa. Gli animali erano tenuti in gabbie di vetro fredde e con poca aria. A darli in affidamento ci penserà ora il Comune. La notizia è stata data dal consigliere comunale delegato ai Diritti animali Monica Cirinnà che ha sottolineato: «I contenitori di vetro non erano idonei». I cuccioli hanno circa 60 giorni. Sono 5 shih-tzu, 4 chihuahua, 4 maltesi, 2 lhassa-apso, un bassotto tedesco, un pinscher e un jack russel terrier.