Sequestrati 86 kg di khat

Trasportavano 86 chilogrammi di khat in quattro valigie di medie dimensioni. L.A.M.D.V., portoghese di 17 anni, e H.A., olandese di 41 anni, sono stati fermati dalla Guardia di finanza in stretta collaborazione con la Polaria. A insospettire gli agenti il comportamento decisamente poco tranquillo dei due trafficanti che, provenienti da Amsterdam e diretti ad Atlanta negli Stati Uniti, al momento del controllo prima dell’imbarco hanno fornito risposte contraddittorie sul contenuto del bagaglio. A rafforzare i sospetti ha contribuito soprattutto l’esame radiogeno che ha evidenziato la presenza di una massa informe, difficile da identificare, all’interno delle valigie. La droga, diffusa soprattutto tra le comunità somale, etiopi e yemenite, viene masticata e ha effetti simili alla cocaina. Gli ottantasei chili erano divisi in mazzetti e destinati al mercato americano.