Sequestrati più di mille prodotti contraffatti

Il rione Trevi è uno dei più bei quartieri di Roma e pieno di turisti. Lo sanno bene i venditori ambulanti stranieri che cercano di vendere ai passanti borse, cinte e occhiali contraffatti. Ma ieri gli agenti del primo distretto hanno sequestrato oltre mille prodotti falsi, smerciati tra piazza Navona e piazza di Spagna. Cinque venditori sono stati denunciati, mentre un extracomunitario è stato arrestato perché inosservante del decreto di espulsione. I poliziotti diretti da Antonio Del Greco hanno fermato anche un marocchino e un tunisino per rapina aggravata e un romeno che elemosinava fingendosi invalido a piazza del Colosseo.