Serata di riconoscimenti all’American Chamber

Premiati nei giorni scorsi in una serata d’eccezione che ha visto la partecipazione dell’ambasciatore americano in Italia Ronald P. Spogli e del ministro Di Pietro, i vincitori del premio della Camera di commercio americana in Italia.
Una premiazione di grande prestigio per la seconda edizione degli American Chamber Transatlantic Awards 2007, che sono stati consegnati dal presidente di Am. Chamber Paolo Paolucci, dall’ad Paolo Catalfamo e da alcuni membri del board: Federica Olivares ad delle Edizioni Olivares, Paolo Petrone GM di Mattel Italia, Gian Battista Merlo ad di Exxon Mobile e il console generale a Milano A. Daniel Weygandt. Per Umberto Paolucci, presidente dell’American chamber of commerce in Italy, «è nostro intento fare in modo che questo premio diventi un punto di riferimento per una business community, italiana e americana, sempre più impegnata in sfide globali e transnazionali». Il premio diventa così una testimonianza del profondo legame socio-culturale che lega gli Stati Uniti all’Italia. Hanno premiato: Nerio Alessandri della Technogym per l’Industria, Ferruccio Ferragamo (Creatività), Sergio Dompé (Ricerca), Keith Christiansen di Met Museum (Arte e Cultura), Paolo Pascale di Tecnam Aeronautica (Emerging Company).