Serata di solidarietà alla Casetta di Ostia per i bimbi colombiani

Solidarietà e divertimento alla «Casetta» di Ostia, venerdì scorso. Nel luogo-cult delle serate estive romane Ivan Turrisi, titolare del «Tartarughino» di Roma, ha accolto gli ospiti della serata organizzata da Sara Iannone, per l’Associazione Duemilasperanze Onlus, presieduta da Padre Claudio Vanetti a sostegno del progetto «Casa Italia a Cartagena» in Colombia che ospita 450 bambini. Maria Giovanna Elmi insieme a Camilla Nata della Vita in diretta, madrina dell’evento, ha sollecitato gli ospiti a partecipare alla raccolta fondi. Numerosissimi hanno risposto alla chiamata. La serata s’è consumata tra musica dal vivo, profumi e sapori mediterranei; raffinato il menu a base di piatti gustosi e saporiti. Magica l’atmosfera creata dallo stilista Luigi Barbone che ha presentato la sua nuova collezione «Moda Mediterranea», regalando a sorpresa un finale tricolore sulle note musicali dell’inno di Mameli. Romantiche e suggestive le poesie, tratte dalla raccolta «Un manto d’ombra» di Maria Grazia Emiliani declamate dalla brava Laura Troshel. A coronamento del clima di allegria, Tony Santagata ha intonato alcune delle sue più belle melodie. L’attenzione del pubblico è stata catturata dall’estrazione dei premi. Tutti con il fiato sospeso, insomma, per conoscere il numero vincente del primo premio un viaggio in Kenia per due persone. Ad aggiudicarselo, Fabio Sarandrea e signora. Tra i presenti: Marco Lorenzoni della Fattoria Latte Sano, abituale sostenitore della Duemilasperanze Onlus, Clelia Criscuolo, promoter finanziario, Amedeo Goria, portavoce dei successi di Berlino, Aldo Tirone, autore di Lineaverde, Antonella Salvucci, il professor Antonio Saccà della facoltà di Sociologia de La Sapienza, l’onorevole Vincenzo Scotti, l’immobiliarista Andrea Meschini, la prorompente Lilyan Ramos, Don Santino Spartà, l’attore Gianni Morgan, il professor Fabio Verna Presidente della Ver-Fin e l’avvocato Vincenzo Carosi.