Serata unica all’Allianz

Pronti, via. Riparte alla grande, dopo sei anni, la coppia che ha fatto la storia della comicità italiana, forte di uno stile inconfondibile mutuato dal teatro dell'assurdo.
Protagonisti assoluti della satira anni Sessanta, Cochi e Renato tornano alla ribalta più in forma che mai, con lo spettacolo Nuotando con le lacrime agli occhi, testo e regia di Cochi Ponzoni e Renato Pozzetto, in scena domenica prossima all’Allianz Teatro (ex Teatro della Luna), per stupire una volta di più il loro «amato» pubblico che li segue da sempre, ma anche le nuove generazioni, già abbondantemente conquistate sul palco di Zelig.
In programma, i classici di repertorio - La canzone intelligente, La gallina, La vita l’ è bela e molte altre - accanto a «pezzi» e temi del tutto inediti, accompagnati da un’orchestra di altissimo livello, i Goodfellas, per una spumeggiante abbinata musical-teatrale.
Sei anni di assenza, ma una grinta e un appeal sul pubblico che non si sono mai esauriti, grazie ad una comicità stralunata e surreale, costruita su una poetica povera di mezzi, gag fulminee, esasperanti monologhi non-sense e meravigliose canzoncine deliranti, composte grazie anche alla complicità di Enzo Jannacci.