Serbo si toglie la vita sotto la metropolitana

Un serbo di 32 anni è morto investito da un convoglio della metropolitana alla stazione Circo Massimo, a pochi passi dalla Fao. La metro B è rimasta a lungo bloccata nel tratto da Castro Pretorio a Laurentina. L’uomo si sarebbe tolto la vita lanciandosi sotto un vagone in transito. Sul posto sono intervenuti le forze dell’ordine e i vigili del fuoco. Per assicurare il collegamento in superficie, sono entrate in servizio le navette-bus sostitutive.