Un serial tv su giovani e ambiente

Il colosso farmaceutico Bayer parteciperà alla realizzazione di un film che diffonderà messaggi di solidarietà per l’ambiente e i giovani.
Infatti l’azienda intende collaborare con Raidue per la produzione della pellicola intitolata Il Viaggio, diretta da uno dei «maestri» del cinema digitale, Ettore Pasciulli, che nella trama della pellicola svilupperà tematiche ecologiche e sociali.
Due nomi come Bayer e Raidue si uniscono per un film tv che, ambientato nel Parco Nazionale del Gran Paradiso, mostrerà al pubblico le bellezze naturali del Parco, raccontando nei suoi otto episodi le vicende della protagonista Era, interpretata dalla modella e attrice Ludmilla Radchenko, che incontrerà i personaggi appartenenti alle realtà più varie cercando di portarli sulla strada della solidarietà.
Nella fiction verranno portati sul piccolo schermo ambientazioni e contesti ogni volta differenti, passando dagli splendidi paesaggi del Parco, alle corse dei cavalli, al mondo emarginato e violento della periferia cittadina in un vero e proprio viaggio che a detta del regista «rappresenta una metafora del cinema e della vita, seguendo il vecchio mito della scoperta».
L’azienda e il trentenne Ettore Pasciulli, uniti in un progetto che appassionerà il pubblico oltre che con le storie dei personaggi, tra cui madame Sara, interpretata dall’attrice teatrale Barbara Caviglia, descrivendo luoghi incantevoli come il Castello d’Introd: un suggestivo edificio costruito nel 1260.
A questo proposito Daniele Rosa, direttore della Corporate Communications di Bayer Italia e autore del soggetto del film assieme a Pasciulli, ha detto per la sua azienda: «Contribuire allo sviluppo è una responsabilità istituzionale». Rosa ha poi aggiunto che il gruppo opera «nella collettività con lo stesso impegno ed entusiasmo con cui esprime la propria leadership sia in campo economico sia in campo produttivo».
Cultura e solidarietà vengono promosse dal «colosso» tedesco attraverso continue iniziative. Come, per esempio, «Dona un farmaco a chi ne ha bisogno».

Annunci

Altri articoli