Serie B Frosinone, buon pari senza reti a Padova

Il Frosinone torna con un buon punto da Padova, frutto di una partita assai giudiziosa, e resta così a soli due punti dai play-off e riprende morale dopo due sconfitte consecutive. In terra veneta Moriero torna al tradizionale 4-3-2-1, ma con una difesa inedita (Semenzato e Ascoli dal primo minuto), il brasiliano Calil rispolverato a dar man forte a Santoruvo unica punta, al posto dello svizzero Basha. In effetti i canarini appaiono più ordinati soprattutto in mezzo al campo e migliorano nel secondo tempo, quando il giovane Bolzoni prende il posto di Caremi. I padroni di casa con l’acqua alla gola (appena due punti nelle ultime 11 partite) e reduci dal cambio di allenatore in settimana (Sabadini ha lasciato il posto a Di Costanzo) provano a imporre il ritmo alla partita ma non riescono mai a impensierire la retroguardia frusinate, orchestrata da un ottimo Scarlato. La prima azione degna di nota è così di Trevisan che al 26’ costringe Sicignano a un prodigioso salvataggio in angolo. Al 39’ bella azione in velocità Di Nardo-Cuffa-Di Nardo, ma Scarlato chiude alla grande e Sicignano recupera. Nel secondo tempo il Frosinone si fa più intraprendente e sfrutta la velocità di Troianiello e la profondità di Calil. Poche però le occasioni da rete: Italiano al 66’ lambisce il palo alla sinistra di Sicignano, Del Prete al 74’ serve un delizioso pallone al centro che Basso colpisce con buona forza di testa ma troppo centrale e facile preda di Cano, un minuto un missile di Vantaggiato dai 30 metri è respinto di piede da Sicignano. All’85’ ancora padroni di casa vicini al gol con Italiano, la cui mira è imprecisa. E nell’ultimo dei cinque minuti di recupero il Frosinone rischia addirittura il colpaccio con una mezza rovesciata di Basso che lambisce la traversa. Ma tutto sommato va bene così: un punto che fa comodo al Frosinone, in attesa della sfida di sabato contro l’Empoli dell’amatissimo ex Eder, che i canarini affronteranno senza Santoruvo e Del Prete che saranno squalificati.