Serie B Livorno battuto dalla Triestina Bari già in A senza scendere in campo

Livorno. Il Bari torna in serie A dopo otto anni. Ci arriva stando davanti al televisore con il gol del triestino Antonelli che batte il Livorno e regala matematicamente la promozione alla squadra di Conte a tre giornate dal termine. Promozione strameritata, è il primo verdetto del nostro calcio professionistico. Subito è scoppiata la festa a Bari, peraltro nel giorno del patrono della città, San Nicola, tifosi che si sono riversati subito nelle strade, caroselli di automobili, incassi d’oro per gli ambulanti di gadget biancorossi.
Poco da raccontare sulla partita, l’emozione ha bloccato il Livorno che tentava di mettere pressione al Parma ma ha finito col mettersi nei guai e ora teme il ritorno di Brescia, Sassuolo, Empoli e Grosseto, cinque squadre per quattro posti per giocarsi i play off.
Oggi ore 16, il resto della 39ªgiornata: Ancona-Sassuolo, Brescia-Cittadella, Empoli-Ascoli, Frosinone-Albinoleffe, Modena-Mantova, Parma-Pisa, Piacenza-Bari, Rimini-Grosseto, Salernitana-Avellino.
Classifica: Bari 73, Parma 68, Livorno 62, Brescia 60, Sassuolo 59, Empoli e Grosseto 57, Triestina 56, Albinoleffe 55, Vicenza 49, Piacenza 48, Mantova e Pisa 47, Cittadella 45, Frosinone 44, Rimini 43, Ancona e Modena 42, Salernitana 41, Avellino 37, Treviso 34.