Serie B: nuova penalità per la Juve Stabia

La Juve Stabia scivola a quota 7 in classifica a causa della presunta combine del 2009 con il Sorrento e scende al quintultimo posto in graduatoria, a pari merito con Empoli e Gubbio.

Altri 5 punti di penalità per la formazione campana che sommati ai due di inizio campionato diventano 7. La Juve Stabia scivola dunque a quota 7 in classifica a causa della presunta combine del 2009 con il Sorrento e scende al quintultimo posto in graduatoria, a pari merito con Empoli e Gubbio. La Commissione Disciplinari della Figc si è pronunciata con la sentenza di primo grado dopo aver esaminato gli atti dell'inchiesta della Direzione distrettuale antimafia di Napoli. Penalizzazione anche per il Sorrento: -2 in classifica da scontare in questa stagione e 20.000 euro di ammenda. Per quanto riguarda i tesserati che avrebbero cercato di manipolare la partita, è stata inflitta una squalifica di 3 anni e 6 mesi a Vitangelo Spadavecchia e una di 3 anni e 3 mesi a Cristian Biancone. Roberto Amodio, che ha rassegnato le dimissioni da amministratore della società, è stato squalificato per 3 anni.
Entro le prossime 48 ore è previsto il ricorso.