Serie B senza padrone: cinque squadre in testa

Cinque squadre apparigliate al primo posto quasi a metà campionato, non era mai successo nella storia del calcio italiano, serie A compresa. Tutto è girato su Livorno-Sassuolo, gli emiliani capaci di rimontare due gol, e thrilling negli ultimi due minuti dell'extra-time, vantaggio di Tavano (che s'era fatto parare un rigore) e immediata risposta del Sassuolo che colpisce un palo. Grande prova dell'Empoli, che per un'ora in inferiorità numerica per l'espulsione del regista Vannucchi, ha recuperato contro il Mantova. In caduta libera ormai la Salernitana, non è servito il cambio tecnico, crisi per Modena e Avellino.