Via alla serie C senza tv Di Canio, esordio con pari

Iniziano oggi alle 15 i campionati di serie C. Fallita la trattativa tra Lega di C e Rai, in tutti gli stadi sarà vietato l’ingresso delle telecamere. In C1, tra le favorite, Monza (gir. A) e Avellino, Foggia, Perugia e Salernitana (gir. B).
C1 Girone A: Grosseto-Pro Sesto; Ivrea-Venezia; Lucchese-Novara; Massese-Cittadella; Monza-Sangiovannese; Padova-Pavia; Pistoiese-Pro Patria; Pizzighettone-Pisa; Sassuolo-Cremonese.
C1 Girone B: Ancona-Teramo; Avellino-Gallipoli; Foggia-Cavese; Giulianova-Ternana; Juve Stabia-Manfredonia; Lanciano-San Marino; Perugia-Sambenedettese; Salernitana-Martina; Taranto-Ravenna.
Già inizato il campionato di C2, con l’esordio di Paolo Di Canio con la maglia della Cisco Roma. Un debutto a tinte fosche, senza gol e con risultato deludente. Nell’anticipo della prima del girone B la Cisco non è andata oltre l’1-1 contro il Prato.
C2 Girone A: Bassano Virtus-Valenzana; Cuneo-Sassari Torres; Lecco-Legnano; Montichiari-Sudtirol; Nuorese-Varese; Olbia-Portogruaro; Pergocrema-Carpenedolo; Pro Vercelli-Lumezzane; Sanremese-Biellese.
C2 Girone B: Bellaria Igea M.-Carrarese; Boca S. Lazzaro-Foligno; Cisco Roma-Prato 1-1; Gubbio-Rovigo; Paganese-Viterbese; Poggibonsi-Giugliano; Rieti-Reggiana; Sansovino-Castelnuovo G.; Spal-Cuoiopelli C.r..
C2 Girone C: Celano O.-Val Di Sangro; Gela-Cassino; Monopoli-Catanzaro; Potenza-Nocerina; Pro Vasto-Melfi; Real Marcianise-V. Lamezia; Rende-Benevento; Sorrento-Igea Virtus B.; Vibonese-Andria Bat.