Serie D, derby addio

Franco Ricciardi

Doccia fredda per chi si aspettava un vero e proprio «campionatissmo» di sirie D: le cinque squadre liguri sono state infatti divise in due gironi diversi, negando così agli appassionati il gusto di veder giocare tanti derby al calor bianco.
La federazione ha inserito le due squadre ponentine Savona e Vado nel girone A, a maggioranza piemontese, mentre Sestri Levante, Lavagnese e Foce Vara se la vedranno con team toscani ed umbri.
Resta con l’amaro in bocca anche la Sestrese, squadra di Eccellenza, che sperava nel ripescaggio, bocciata in favore non si sa con quale criterio, del Varese.
Insomma, oltre alle note vicissitudini del Genoa, qualcuno comincia a credere che la Federcalcio romana con la Liguria abbia il dente avvelenato: la Sestrese infatti era al 13º posto nazionale nella classifica dei ripescaggi, il Varese addirittura al 19º!» «Roba da vergognarsi!» ha detto il presidente verdestellato Viglietti quando ha avuto l’ufficialità dei gironi.
Questi quindi i raggruppamenti del campionato 2005-2006, che partirà l’11 settembre, che vede protagoniste le squadre liguri.
Girone A: Alessandria, Borgomanero, Canadese, Casteggio Broni, Castellettese, Chiari, Cossatese, Giaveno, Orbassano, Saluzzo, Savona, Solbiatese, Trino, Uso Calcio, Vado, Varese, Vigevano e Voghera.
Girone E: Aglianese, Cascina, Cecina, Foce Vara, Forcoli, Fortis Juventus, Lavagnese, Narnese, Orvietana, Picchi Livorno, Poggibonsi, Pontedera, Rondinella Firenze, Sangimignano, Sestese, Sestri Levante, Spoleto e Venturina.