An: serve più sicurezza

«Le contravvenzioni non bastano a risolvere il problema della prostituzione. Occorre una strategia complessiva sulle politiche della sicurezza a Roma. L’assessorato alla sicurezza è una scatola vuota». L’accusa è del capogruppo del XX municipio Ludovico Todini e del vicepresidente del consiglio del III municipio Giovanni Del Prete. I due esponenti di An chiedono un impegno forte sulle indagini, sul controllo dei flussi migratori e attente misure sociali.